La dottoressa Lara Ventisette, creatrice di PsicoStyling
IT lifestyle

Nasce “PsicoStyling”, il coaching rivolto allo stile di vita

La dottoressa Lara Ventisette, creatrice di PsicoStyling

Sentiamo sempre parlare di outfit, di hairstyling, di nailstyling: ora è arrivato lo psicostyling. Magari l’idea di rifare “il look” alla psiche può far sorridere; in realtà il percorso di coaching ideato da Lara Ventisette è molto serio.

  • “Il dress code lo lasciamo a chi non ha autostima”,
  • “Gli oggetti di lusso non regalano l’autostima”,
  • “Se al termine dello PsicoStyling ti serve un personal shopper, significa che abbiamo sbagliato tutto”.

Questi sono alcuni degli slogan, piuttosto forti, con i quali viene proposto il progetto. D’altronde la società odierna è fortemente condizionata da modelli di riferimento che puntano molto sull’apparire. Per non rischiare di soccombere, è importante rimanere centrati su di sé, ricordare chi si è e soprattutto, non perdere mai l’autostima.

Come è nata l’idea del coaching PsicoStyling

Capita a molti e in tutte le fasce d’età e fasi della vita di sentirsi inadeguati, senza valore e arrivare a credere di non meritare amore. Sebbene però possa capitare a tutti di vivere momenti di insicurezza o di provare sensazioni di inadeguatezza in determinate circostanze, quando questi pensieri si radicano in maniera più profonda, rischiano di compromettere la qualità della vita. In questo caso è importante rivolgersi ad un professionista per tornare a vivere bene con se stessi e con gli altri. La poca autostima può distruggere tutto ciò che di bello possiamo avere, come il nostro potenziale, i talenti, i sogni, i rapporti con gli altri.

PsicoStyling e la dott.ssa Lara Ventisette

La dott.ssa Lara Ventisette, psicoterapeuta, formatrice e psicostylist ha ideato l’innovativo percorso PsicoStyling per aiutare ognuno a costruire il proprio stile di vita ideale e a migliorare la propria autostima.

«Sono molto orgogliosa del mio progetto – ha affermato la dott.ssa Ventisette in occasione della presentazione del percorso, che si è tenuta il 27 ottobre 2019 a Bologna -. Mi piace definire questo nuovo approccio “il matrimonio felice” tra consulenza di immagine e coaching». Il percorso infatti prevede tre fasi:

  • due legate al restyling dell’immagine corporea,
  • una di sviluppo delle risorse necessarie a creare lo stile di vita desiderato.

«L’autostima – prosegue la Ventisette – è la distanza tra il sé percepito e il sé ideale, ovvero tra la persona che si sente di essere e la persona che si vorrebbe essere. Si tratta di un concetto soggettivo che riguarda la valutazione di se stessi in base al grado di fiducia che si ripone nel proprio valore e nelle proprie capacità». Questa autovalutazione determina il modo in cui ci si comporta e le scelte che si compiono. Dunque, l’autostima va costruita e implementata durante tutto il corso della vita, mentre si affrontano ostacoli e sfide.

Il restyling dell’immagine corporea

PsicoStyling ha come focus di intervento il pilastro dell’autostima chiamato immagine corporea, la quale ha poco a che fare con la mera estetica. Questa riguarda piuttosto le caratteristiche personali di ciascun individuo e che appaiono agli occhi degli altri nell’immediato.

Nella maggior parte dei casi, le persone non sono in grado di scegliere cosa comunicare di se e come comunicarlo, in funzione della situazione che vivono, degli interlocutori coinvolti e dell’obiettivo prefissato. In genere si subisce il racconto che la propria immagine corporea narra, anziché gestirlo attivamente.

Le fasi di PsicoStyling

Il percorso proposto con PsicoStyling si articola in tre fasi:

  • psicologia e analisi del colore. Questa avviene tramite l’individuazione dei colori più valorizzanti per la persona. Si utilizzano i colori in funzione degli obiettivi nei diversi contesti di vita. Viene infine creato il My Colors Book;
  • psicologia e analisi delle forme. Si effettua uno studio dell’immagine corporea e dei messaggi comunicativi più idonei ai diversi contesti. Vengono individuate le forme degli abiti, degli accessori, dell’acconciatura, della barba, del make-up, che più donano armonia nelle proporzioni. Infine, si crea il My Shapes Book;
  • creazione dello stile personale. Vengono definiti sia la persona che si vuole diventare che lo stile di vita ideale, nonché gli obiettivi migliorativi relativi ad ogni area della vita. Si costrusice lo stile di vita ideale nel My Lifestyle Book.

Durante il coaching si ha modo di impadronirsi gradualmente dello stile di vita desiderato.

Candy Valentino

Please follow and like us:
error
error

Enjoy this blog? Please spread the word :)