Enogastronomia

A Torino, con Bocuse D’Or Europe 2018

IL CONCORSO BOCUSE D’OR EUROPE 2018 SI DISPUTA IN ITALIA

La finale europea del concorso mondiale Bocuse d’Or Europe, ideata da Paul Bocuse nel 1987, si disputa quest’anno per la prima volta in Italia. Pensata come un grande evento sportivo, uno spettacolo incentrato sulla cucina e sugli chef, la competizione riunisce 24 giovani e talentuosi chef provenienti da tutto il mondo per eseguire in 5 ore e 35 minuti piatti superbi davanti al pubblico. La ricerca, la precisione e l’innovazione sono le qualità fondamentali per vincere. La giuria è composta da 24 chef in rappresentanza dei Paesi che partecipano alla competizione dedicata all’enogastronomia di alto livello. Il Bocuse d’Or è assegnato al termine della Grande Finale che si tiene ogni 2 anni a Lione nell’ambito del Sirha, l’appuntamento mondiale di riferimento dell’industria alberghiera e della ristorazione.

 

IL PIEMONTE: TERRA DI VINI IDEALE PER BOCUSE D’OR EUROPE 2018

Il “Bocuse d’Or Europe Experience”, quindi, quest’anno avvicinerà tutte le aziende piemontesi del settore dell’enogastronomia. Ambasciatore della più genuina cultura italiana del cibo, il Piemonte si distingue per l’alto numero di chef stellati ed un’impareggiabile gamma di prodotti. Il Tartufo Bianco d’Alba, candidato nel 2017 a Patrimonio Immateriale UNESCO, i vini prestigiosi che annoverano 17 etichette DOCG e 42 DOC, la carne di razza, la nocciola IGP ed il riso del Piemonte, il cioccolato nonché i prelibati formaggi artigianali.

 

BOCUSE D’OR EUROPE 2018: APPUNTAMENTI COINVOLGENTI

Prima della finalissima, a Torino e dintorni si susseguono una serie di interessanti appuntamenti da non perdere.

  • Le cene gourmet “in movimento” dell’Accademia Bocuse d’Or Italia, organizzate a bordo dei tram/ristorante Ristocolor e Gustotram, motrici storiche degli anni ’30, completamente ristrutturate. Le prossime sono il 17 ed il 23 maggio 2018. Un giro attraverso le bellezze del centro di Torino, gustando una deliziosa cena preparata dal Ristorante Celestino di Piobesi (tre antipasti, un primo, un secondo, un contorno ed un dessert).
  • Questo sabato, 19 maggio, si terrà il Gran Tour nei pressi di Barolo e Serralunga, organizzato dall’Associazione Abbonamento Musei,  per far scoprire come la passione per il vino abbia incontrato la bellezza del paesaggio. Tra architetture tradizionali e musei locali, si visita la Cantina Fontanafredda, il curioso Museo dei cavatappi e lo scenografo Francois Confino presenta la storia del vino presso il Wi.Mu. – Museo del Vino di Barolo.
  • Sabato 19 e domenica 20 è la volta di Vinissage Mostra mercato del vino artigianale biologico, biodinamico e naturale ad Asti, Palazzo del Michelerio. Un’importante vetrina sui vini naturali che coinvolge molti appassionati e curiosi con degustazioni, abbinamenti gastronomici, acquisto di grandi vini e visite culturali.
  • Dal 16 maggio fino al 31 luglio inoltre, si ripete dal martedì al sabato Turin Street Food Tour, vivace itinerario gastronomico a piedi, alla scoperta del pittoresco mercato di Porta Palazzo, seguito da 13 deliziosi tasting di specialità dell’enogastronomia locale.

 

Bocuse d’Or Europe OFF 2018 e Gourmet Expoforum

In attesa della disputa finale, Bocuse d’Or Europe OFF 2018 offrirà un ampio calendario di eventi dall’8 al 16 giugno: incontri, workshop e degustazioni che portino l’attenzione sulla storia, il cinema, la letteratura e l’arte che hanno come protagonista l’enogastronomia nostrana ed europea.

Organizzato da GL events Italia in collaborazione con Gambero Rosso, Gourmet Expoforum vuole essere un’occasione di incontro tra aziende e operatori, per presentare tendenze ed innovazioni dei più autorevoli trendsetter del mercato. Il quartiere fieristico ospita Bocuse d’Or e Coppa del Mondo di Pasticceria al palazzetto Oval, mentre l’area del salone si sviluppa all’interno dei padiglioni storici del Lingotto Fiere.

 

Candy Valentino

Please follow and like us:
error
error

Enjoy this blog? Please spread the word :)