Sfiltata di moda prima della Settimana della Cucina Italiana
IT enogastronomia,  IT moda

Moda ed enogastronomia made in Italy, insieme a Bologna

showcooking alla Settimana della Cucina Italiana nel Mondo

Centergross, il maggiore distretto europeo di pronto-moda made in Italy, ha organizzato il 23 Novembre 2019 a Bologna il Valley Gala Event, in collaborazione con l’Italian Trade Agency e l’Ambasciata Italiana a Baku. L’evento ha anticipato la Settimana della Cucina Italiana nel mondo, che quest’anno è giunta alla sua IV edizione ed ha avuto come tema principale “l’Educazione alimentare: la cultura del gusto”.

Un fashion show allestito a Bologna in occasione del Valley Gala Event ha visto protagoniste le sfilate dei brand:

  • Rinascimento,
  • Souvenir,
  • Susy Mix,
  • Sexy Woman.

Le quattro compagnie di moda coinvolte hanno presentato le novità delle collezioni autunno/inverno, sulle note intonate dal vivo dal baritono Massimo Marotta.

Sfilata di moda e cena di alta cucina a Bologna Valley

Sfiltata di moda prima della Settimana della Cucina Italiana
Uno degli abiti presentati da Rinascimento

Moda ed enogastronomia si sono incontrare all’insegna dell’eccellenza, nella piacevole serata del 23 Novembre. La cena di degustazione di prodotti enogastronomici locali ha proposto la ricetta originale degli Spaghetti Bolognesi, piatto tanto contestato in casa quanto amato all’estero, preparata per l’occasione dallo chef Stefano Boselli. Hanno collaborato le eccellenze Food & Beverage di Bologna come Gianni Negrini, Bioreggiani, L’Arte della Pasta, Umberto Cesari, Fabbri 1905 e  Caffè Terzi.

Grande successo per la Settimana della Cucina Italiana nel Mondo

L’iniziativa promossa dal  Ministero degli affari esteri a Baku è dedicata a far conoscere la cucina italiana di qualità e i prodotti dell’enogastronomia italiana all’estero. Rientra nel piano lanciato dal Governo italiano “Vivere all’Italiana”, finalizzato al coinvolgimento di enti pubblici e privati nella promozione integrata del nostro Paese. Questo evento, dunque, si sta affermando sempre più come un appuntamento di grande rilevanza per il Made in Italy. Il programma comprende seminari e conferenze su tematiche come il rapporto tra agricoltura e sostenibilità e gli itinerari enogastronomici e turistici regionali orientati alla riscoperta dei borghi italiani. E ancora, incontri con gli chef e corsi di cucina, degustazioni e cene, film, concerti, mostre fotografiche e sfilate di moda. Quest’anno hanno partecipato famosi chef italiani tra i quali:

  • Anna Maria Palma,
  • Nicola Batavia,
  • Stefano Boselli,
  • Carlo Cracco.

Centergross e la Settimana della Cucina Italiana nel Mondo

Sfilata di moda a Valley Gala Event
Un completo presentato da Souvenir a Valley Gala Event

Centergross è un polo d’eccellenza dedicato al pronto moda fondato nel 1977 che comprende oltre 600 aziende. Quest’anno Centergross ha partecipato alla Settimana della Cucina Italiana nel Mondo in qualità di ambasciatore dell’identità di Bologna. Bologna Valley rappresenta ormai un contenitore delle eccellenze della Regione, come moda ed enogastronomia nonché musica lirica. Questa esperienza ha rappresentato un’importante missione di incoming buyer in un Paese che ha dato prova di apprezzare l’alta qualità dei brand made in Italy.

Cucina, moda, musica, arte: strumenti per costruire ponti tra l’Italia e altre Nazioni

Il pubblico di Baku ha reagito con entusiasmo alle prime tre edizioni della Settimana della Cucina Italiana e la IV edizione ha contribuito alla costruzione di ponti tra Italia e Azerbaigian. I migliori prodotti azeri hanno arricchito le tradizioni culinarie italiane, mentre eventi specifici hanno messo in evidenza sfide comuni dei due Paesi. Un’ottima occasione per affiancare ad attività promozionali dell’agroalimentare italiano, momenti di informazione e riflessione sugli stili di vita, i diversi modelli alimentari e i loro effetti sulla salute.

Candy Valentino

Please follow and like us:
error
error

Enjoy this blog? Please spread the word :)