Music & Wine Festival 2019

La manifestazione Music & Wine Festival 2019 è ripartita già dal 27 gennaio e sta proseguendo per tutta l’estate all’insegna del connubio tra la migliore musica ed il miglior vino.

Si tratta di una kermesse collaudata, giunta alla sua ventinovesima edizione, organizzata dall’assessorato alla cultura del Comune di Grosseto insieme all’associazione Amici del Quartetto. A seguito del successo della “sezione winter”, che si è svolta presso il Teatro degli Industri, è ora in programma la “sezione summer”, con la direzione artistica del maestro Giovanni Lanzini.

Come si svolge Music & Wine Festival 2019

Ciascun appuntamento del festival è seguito o preceduto da degustazioni dei migliori vini locali, presentati dai produttori e da esperti sommelier. L’idea che anima da tanti anni questa serie di eventi è proprio quella di creare momenti di aggregazione che leghino queste due eccellenze. Sul palco non mancano grandi interpreti musicali del panorama internazionale insieme ai grandi vini della Maremma. Della selezione dei vini si sono occupate la Scuola Europea Sommelier e l’associazione “Rosae Maris”, la quale promuove i vini rosati di Maremma.

Alcuni eventi collaterali di questa edizione si svolgono presso fattorie, agriturismi e strutture che ospitano cene su prenotazione con degustazione dei vini di loro produzione, accompagnate dalla musica.

Le novità dell’edizione 2019 di Music & Wine

Music & Wine Festival 2019

Quest’anno l’organizzazione ha voluto coinvolgere nel festival alcuni giovani e promettenti artisti locali che hanno allestito delle mostre. Lo scorso inverno è toccato alle opere di Dominga Tammone esposte nel foyer del Teatro. Per quanto riguarda la stagione estiva ancora in corso, lo scultore ed artigiano Fabrizio Lamioni di Magliano in Toscana ha l’opportunuità di esporre le sue opere al Cassero durante i concerti.

Gli spettacoli musicali si riconfermano tutti di altissimo livello e spaziano in ogni direzione stilistica. I concerti dedicati alla musica classica sono stati concentrati soprattutto nella sessione invernale. Durante gli appuntamenti estivi, invece, si possono ascoltare:

  • la musica da camera,
  • le colonne sonore del cinema,
  • la canzone classica partenopea,
  • il tango argentino,
  • le melodie legate agli eroi dei cartoni animati.

Gran parte dei concerti è a pagamento e fruibile al costo di 10 euro (è previsto il biglietto ridotto a 8 euro), ma il programma prevede anche appuntamenti gratuiti.

Le locations di Music & Wine Festival 2019

Le locations dove si svolge la ventinovesima edizione del festival sono due istituzioni del Comune di Grosseto sia dal punto di vista culturale che storico. Il Teatro degli Industri e il Cassero senese sono contesti importanti e idonei al livello qualitativo dell’evento. Poiché la rassegna di quest’anno è ancor più intrisa d’arte, grazie all’esposizione dei lavori degli artisti locali coinvolti, si apprezza maggiormente la scelta delle strutture che la ospitano. Sono inoltre previsti una serie di concerti ed incontri in altre bellissime cornici come le Terme di Leopoldo presso la Marina di Grosseto, la Rocca Pisana di Scarlino, la Chiesa San Pio I a Vallerona, il piazzale Cap. Bruchi a Cinigiano. E ancora, hanno aperto le loro porte all’evento il Country Resort Le Due Ruote a Rispescia, L’Azienda Poggio L’Apparita a Paganico, l’Agriturismo & Country Hotel a Caldana, la Fattoria Granducale ad Alberese, l’Azienda Pierini e Brugi a Montorsaio, Villa Bellaria a Campagnatico.

Music & Wine Festival 2019: la sezione summer

Ecco il calendario dei concerti estivi:

  • 14 giugno 2019 “La notte delle mura” trio Passione;
  • 29 giugno 2019 “Magia dell’Opera italiana” Duo Sarnelli De Sylva – Scibilia;
  • 14 luglio 2019 “Concerti al tramonto nei casali di Maremma” Chiara Nicora e Ferdinando Baroffio;
  • 17 luglio 2019 “Dal grammofono al grande schermo” The Palm Court string quartet;
  • 21 luglio 2019 “Concerti al tramonto nei casali di Maremma” Maurizio Mastrini,
  • 24 luglio 2019 “So’ sempre parole d’ammore…” Archetipo Ensemble – Musiche della tradizione napoletana;
  • 27 luglio 2019 “Tramonto a Montebelli” Trio Lanzini;
  • 28 luglio 2019 “Ciao Italia” Duo Equinox;
  • 31 luglio 2019 “El Tango!” Carles Pons – chitarra, Orlando Di Bello – bandoneon;
  • 3 agosto 2019 “Concerti al tramonto nei casali di Maremma” Canta Napoli!;
  • 6 agosto 2019 “Grandi virtuosi italiani” Duo Alogna – Piastra;
  • 7 agosto 2019 “Brass Adventures” Brass Quintet Mousikè;
  • 7 agosto 2019 “Brass Adventures” Brass Quintet Mousikè;
  • 10 agosto 2019 “Note d’Autore” Armonie Guitar Trio;
  • 11 agosto 2019 “Concerti al tramonto nei casali di Maremma” Di Fulvio Jazz Trio da Napoli a Copacabana;
  • 14 agosto “Moonlight Serenade” Quartetto Italiano di Clarinetti;
  • 5 settembre 2019 “In viaggio da Buenos Aires a Parigi” Duo Lanzini – Luti;
  • 7 settembre 2019 “La notte delle mura al Music & Wine” Wood Ensemble;
  • 8 settembre 2019 “La Suave Melodia” Duo Rosso – Zegna;
  • 14 settembre 2019 “Dall’America al Vesuvio” Duo Chaminade;
  • 29 settembre 2019 “Wine Matinée” Trio di Fiati di Pistoia.

Candy Valentino

Please follow and like us:
error