esempi di come vestire i bambini alla scuola materna

CHI SA COME VESTIRE I BAMBINI ALLA SCUOLA MATERNA, ALZI LA MANO!

È un problema molto comune. Vostro figlio o vostra figlia hanno compiuto 3 anni e a settembre cominceranno a frequentare la scuola materna. Fino ad ora sapevate più o meno come orientarvi per scegliere tra l’abbigliamento per bambini utile alle diverse occasioni. Ma un conto è organizzarsi quando si è a casa piuttosto che quando si esce in macchina o se si va a fare una passeggiatina col passeggino al parco. Un conto è lasciare il piccolo alla scuola materna e non sapere bene quali attività svolgerà e se saranno all’aperto o al chiuso. Le mamme e i papà, alle prese con le scoperte che riguardano il primo figlio, si trovano spesso in difficoltà perché temono che possa sudare o prendere freddo oppure sciuparsi i vestiti.

 

Le regole principali per decidere come vestire i bambini alla scuola materna

Innanzi tutto dobbiamo metterci l’anima in pace di fronte ad una certezza: qualche volta si sbaglia! Il meteo è imprevedibile ed il tempo variabile. Ci sono giorni in cui il bambino sarà più “scatenato” e suderà di più e altri potrebbe infreddolirsi se prevalgono a scuola le attività Come vestire i bambini alla scuola materna: il grembiulepiù sedentarie. E se è vero che le maestre in una buona scuola cercano di fare del loro meglio per accorgersi delle necessità di tutti i bambini, poco alla volta sarà bene anche insegnare a vostro figlio a far presente alla maestra quando ha caldo o freddo! Detto questo, ci sono alcuni validi criteri da seguire nella scelta su come vestire i bambini alla scuola materna:

  • fare in modo che i bambini siano comodi per giocare;
  • scegliere vestiti pratici per quando devono andare in bagno;
  • non vestire tuo figlio o tua figlia con pantaloni costosi perché potrebbero sporcarsi o sciuparsi se gioca a terra;
  • vestirli a strati rimane sempre l’opzione più sicura ed uno strato in più si può tenere nello zainetto del bambino (avvisando la maestra);
  • evitare abbigliamento per bambini firmato per non dare troppo nell’occhio e manifestare una superiorità di status economico e sociale. La scuola è un ambiente dove i bambini devono apprendere il valore dell’uguaglianza.

 

Come vestire i bambini alla scuola materna? Felpa e tuta

 

SE C’È L’ORA DI GINNASTICA, MEGLIO LA TUTA E CALZATURE COMODE

Se il programma scolastico già prevede dei giorni in cui i bambini fanno ginnastica, meglio optare per la tuta. Una felpa comoda magari con una maglietta sotto per i mesi un po’ più caldi e scarpe da ginnastica sono la soluzione migliore. Informatevi anche se a settembre/ottobre e maggio/giugno, quando la stagione è gradevole, la classe viene portata in un cortile o in uno spazio all’aria aperta, per regolarvi anche sulle temperature esterne. Per quanto riguarda i pantaloni della tuta, meglio prediligere quelli con l’elastico in vita (pratici per andare al bagno). Le calzature da ginnastica più adatte ai piccoli sono quelle senza lacci, con la chiusura a strappo, che escludono il rischio di inciampare e si chiudono più rapidamente.

 

 

ALCUNI CONSIGLI SU COME VESTIRE I BAMBINI ALLA SCUOLA MATERNA

Parliamo di moda e look, anche se nella maggior parte dei casi non si noterà molto l’abbigliamento per bambini che avete scelto perché in genere le scuole richiedono l’utilizzo di un grembiule. I leggings non vanno di moda solo tra le ragazze e le signore adulte! Ne esistono tantissimi colorati anche per le bambine. Sempre meglio scegliere il cotone nei mesi più caldi, che non provoca irritazioni ed allergie. Per i maschietti sarà facile trovare dei jeans con l’elastico in vita, molto simpatici e che daranno al bimbo un look da vero ometto.

Ricordate di scegliere biancheria intima traspirante e di buona qualità. Quindi mutandine (per i bambini che hanno lasciato definitivamente il pannolino), canottiere e calzini privi di componenti sintetiche.

Per la scelta del grembiule, meglio iniziare con una taglia o due in più, perché il bambino si possa muovere liberamente. E magari riuscirete a sfruttarlo per due anni scolastici!

 

Candy Valentino

 

Please follow and like us: